Elastico Caviglie Nuoto SwimmerShop

L'Elastico Caviglie Nuoto SwimmerShop è in lattice di qualità, pensato in ogni suo aspetto per i nuotatori che desiderano trarre il meglio sia nell'allenare le braccia che le gambe.

Più dettagli

Disponibilità: Il prodotto tornerà disponibile a breve

Ricevi notifica di arrivo del prodotto

Avvisami quando sarà disponibile

4,90 €

6,91 € tasse incl.

-28.99%


  • Spedizioni in 24/48 ore
  • Reso facile fino a 30 giorni
  • 2 anni di garanzia diretta
  • Pagamento alla consegna possibile
  • Guadagna punti ad ogni acquisto


Elastico Caviglie Nuoto SwimmerShop

L'Elastico Caviglie Nuoto SwimmerShop, grazie alla sua forma e dimensioni, è davvero uno strumento molto versatile per i nuotatori. Come sempre qui a SwimmerShop selezioniamo prodotti pensati da nuotatori per nuotatori. Siamo anche disponibili a fornirvi personalmente dei consigli sull'utilizzo degli attrezzi qualora voleste contattarci via telefono, mail o chat del sito.

La prima cosa da dire è che questo elastico è compatibile e può essere utilizzato assieme alla tavoletta triangolare per il corretto posizionamento del nuotatore

Intanto diciamo che l'utilizzo principale di questo Elastico Caviglie Nuoto è quello di fermare le gambe e il pull buoy quando si vogliono allenare le braccia. In quel caso l'affondamento delle gambe che rimangono ferme è compensato dalla galleggiabilità del pullbuoy. Ma vediamo in che altri modi può esserti utile un elastico come questo, dal costo assolutamente irrisorio se confrontato con le sue possibilità di utilizzo.

Caratteristiche dell'Elastico Caviglie Nuoto SwimmerShop:

  • Elastico pedr nuotatori
  • Immobilizza le gambe per serie con pull buoy
  • Allena la battuta di gambe con esercizi particolari (vedi sotto)
  • Può essere utilizzato con la tavoletta da allineamento per una corretta posizione
  • Lattice di qualità
  • Comodo
  • Morbido
  • Dimensioni: circa 4 cm x 25 cm x 1,9 mm

Perché usare un Elastico Caviglie Nuoto?

Usare un elastico caviglie nuoto può cambiare davvero la qualità del tuo stile. Di solito è uno strumento sottovalutato ma qua potrai avere più informazioni su questo utilissimo strumento per nuotatori. Molto spesso capita, sopratutto a chi lo utilizza per la prima volta, che dopo una vasca il nuotatore si ritrovi a pensare "no, torna troppo scomodo, meglio fare senza".

Questo succede perché nuotare con un elastico per caviglie dà una sensazione strana e di costrizione, ma quando dopo poché vasche ti abitui ne avrai grandissimo beneficio, ecco perché.

L'impressione iniziale, SE LO UTILIZZI SENZA PULL BUOY (e ti raccomandiamo di farlo solo per esercitare la tecnica), sarà quella di sentirti trascinare un poco verso il basso. Infatti avendo le gambe unite ti troverai in una posizione controintuitiva e di scarso bilanciamento in acqua.

Questo, seppure possa essere corretto con l'utilizzo di un pull buoy, non è del tutto un male. Infatti ti permette molte cose.

Lavorare sul posizionamento corretto del corpo

Innanzitutto di aumentare la consapevolezza e la sensibilità in merito alla posizione del tuo corpo in acqua. Potrai sentire materialemtne la differenza di efficienza tra una posizione corretta di streamline e quanto un attrito possa influire sull'avanzamento. Questo accade perché dall'equazione avrai eliminato il controbilanciamento della battuta di gambe. 

Dopo aver tribolato per una vasca potrai cominciare a "sperimentare" ossia a lavorare sul miglioramento della tua posizione in acqua. Ad esempio "spingendo la T". La "T" è l'incrocio formato tra la linea mediana del busto con la linea orizzontale formata dalle spalle.

Per nuotare in maniera più efficiente con un elastico alle caviglie devi un po' esagerare la pressione di questa T verso il basso.

Inizialmente la percepirai come una sensazione innaturale ma mano a mano che sperimenterai queste variazioni di assetto migliorerai enormemente la tua comprensione della corretta posizione del corpo in acqua. Replicando questo quando nuoti lo stile completo ti sentirai  maggiormente bilanciato. La principale conseguenza di questo sarà minore attrito durante la nuotata e quindi maggiore velocità.

Sincronizzare la parte alta e bassa del corpo

Un altro effetto di questo tipo di utilizzo dell'elastico caviglie nuoto Swimmershop è che, utilizzandolo, si attiva la muscolatura di supporto (addominali e bassa schiena) per poter rollare efficacemente tenendo unita la parte superiore del corpo e le gambe.

In questo modo riuscirai anche a capire cosa significa far partire dai fianchi la corretta rotazione del corpo mentre nuoti. Ruotare allo stesso tempo e alla stessa velocità. Se vorrai usare questo elastico per caviglie per renderti maggiormente consapevole dei tuoi errori in acqua e nel portarti a correggerli, invece che come semplice fermo per le gambe con pullbuoy, potrai farlo. Ti basterà un poco di concentrazione e attenzione nell'utilizzo e la volontà di sperimentare il proprio stile e migliorarlo.

A me personalmente usare l'elastico per caviglie per nuotatori senza pullbuoy nel modo qui descritto ha aiutato a sincronizzare meglio la rotazine del corpo con la trazione della bracciata. Come risultato ora mi muovo con una spinta più potente attraverso l'acqua.

Aumentare la potenza

E a proposito di potenza, se utilizzi questo elastico per esercizi di tecnica senza pull buoy, la resistenza che offriranno le tue gambe all'avanzamento sarà una specie di mini nuoto trattenuto.

Come usare un Elastico Caviglie per nuotatori?

Ci sono diversi modi in cui puoi trarre vantaggio dall'utilizzo di un elastico caviglie per nuotatori, puoi usarlo per tenere ferme le gambe quando nuoti con un pull buoy per allenare le braccia. È come lo usa la maggior parte dei nuotatori. Puoi usarlo per esercizi di tecnica come abbiamo visto sopra così da bloccare le gambe e lavorare sul posizionamento del corpo in acqua in molti aspetti diversi.

Puoi usarlo per moltissimi esercizi di tecnica come puoi vedere ad esempio qui:

Ricorda che se lo usi senza pull buoy ci sono degli accorgimenti per aiutarti a tenere la posizione corretta del corpo, ecco quali:

  • Allungati bene attraverso la muscolatura di supporto, sollevare la gabbia toracica allantanandola dai fianchi migliora la stabilità e mantiene più alta la posizione del tuo corpo in acqua. 
  • Tieni i piedi puntati e leggermente ruotati all'interno così che gli alluci si tocchino.
  • Tieni la testa bassa in acqua quando respiri, fai uscire solo uno dei due occhi.
  • Concentrati su un buon contatto/presa sull'acqua. Se non mantieni correttamente il contatto con l'acqua potresti spingere nella direzione sbagliata, ad esempio verso il basso, in questo modo ti solleveresti e le gambe affonderebbero ancora di più. Per lavorare su questo sono ottime le palette senza elastico.
  • Molto importante nuotare con un ritmo continuo senza pause o punti morti nel ciclo di bracciata. Una pausa crea uno stallo che ti spinge ad affondare leggermente in acqua. 

Consigli dell'esperto

Infine per il miglior allenamento possibile, indipendentemente dal tuo livello di capacità, le serie di tecnica con elastico per caviglie (escluso il potenziamento braccia con pull buoy)  dovrebbero essere brevi e occuparte una piccola parte del tuo allenamento totale.

Il nuoto è, come ci siamo sentiti dire miliardi di volte, uno sport completo, che impegna tutto il corpo. Quindi il bilanciamento e l'equilibrio anche nell'allenamento è essenziale. Concentrarsi troppo su esercizi con l'elastico per caviglie nuoto avrebbe un impatto negativo sul tuo allenamento nel complesso.

 

    Product Faqs

    Fai una Domanda