Orologi Contavasche 

Ci sono 14 prodotti


Il termine contavasche include ormai una tale quantità di prodotti, con funzioni diverse e prezzi diversi, che è necessaria una piccola guida all'orologio contavasche per orientarsi al meglio e acquistare il prodotto più adatto a te. Si parte dagli economici contavasche da dito, che poche funzioni hanno oltre quella di tenere a memoria al posto tuo le vasche nuotate, su su fino a quelli interfacciabili con gli smartphone.

Abbiamo pensato di introdurre la categoria con queste indicazioni che potresti trovare utili per non sbagliarti, ti consigliamo di leggerle prima di scegliere il tuo orologio contavasche. Abbiamo cercato di essere semplici e sintetici così che tu non debba perderti tra specifiche tecniche e tabelle varie. Poche cose, ma essenziali, che crediamo possano davvero valere come orientamento di massima nell'acquisto di un contavasche nuoto.

Leggi tutto

Piccola (e veloce) guida all'orologio contavasche

Cominciamo con il  dire che di contavasche ce ne sono molti, li disporremo qui in ordine dal più semplice, e più econmico, al più complesso e più costoso. Ovvio che se cerchi uno strumento che conti solo le vasche avrai bisogno di qualcosa di semplice da usare e non troppo costoso. Viceversa se la tua esigenza è, magari, quella di utilizzarlo con atleti della tua squadra allora probabilmente ti servirà qualcosa che raccolga molte piùù informazioni che non la semplice conta di quante volte hai fatto avanti e indietro.

I contavasche da dito

Tra i contavasche nuoto i contavasche da dito sono quelli più semplici, ma anche i più comodi da usare. Anche noto come anello contavasche, si fissa intorno all'indice grazie ad una fascetta in gomma morbida.  ovviamente regolabile, pensato per essere sopratutto comodo. Il principio di funzionamento è meccanico, non automatico. Per registrare il numero di vasca devi premere con il pollice il tastino sotto al display. È molto facile e comodo poiché il pollice è praticamente sempre sopra il tasto mentre nuoti.

I modelli disponibili di anello contavasche sono tre. Un modello base, il LAPCOUNTER COUNT, sul cui display è sempre visualizzato il numero di vasche, un modello intermedio, il COMBO, in cui viene visualizzato il tempo trascorso e soltanto al momento della virata, quando premi il pulsante per registrare il conteggio, visualizza il numero della vasca nuotata. Vi è poi una verisone evoluta, il CHRONO 200, che funziona come l'intermedia ma ha in più una funzione di pausa e di memorizzazione dei tempi delle vasche (che puoi visualizzare e riesaminare alla fine dell'allenamento).

L'orologio contavasche vero e proprio

Se cerchi un contavasche nuoto che ti dia un po' più di informazioni e che, spratutto, le raccolga in automatico, senza dover premere pulsanti, ti vengono incontro i cosiddetti orologio contavasche. Veri e propri orologi da polso, necessitano dell'impostazione di alcuni parametri. Dovrai inserire la lunghezza della vasca e il polso su cui indosserai il tuo contavasche e qualche altro dato. Dopodiché ti basterà premere il tasto START e iniziare a nuotare. Questa categoria di orologi raccoglie informazioni della tua nuotata in automatico grazie ad un accelerometro interno e a algoritmi appositamente studiati allo scopo.

Alla fine dell'allenamento puoi visualizzare i dati raccolti sul display dell'orologio grazie ad una serie di pratiche abbreviazioni.

Il contavasche nuoto interfacciabile a PC/MAC o smartphone

L'evoluzione dei contavasche di cui sopra sono quelli che puoi interfacciare con il computer o con lo smartphone, così da visualizzare in forma numerica o di grafico, le tue prestazioni che sono state rilevate durante l'allenamento. Questa tipologia è la preferita da atleti e allenatori che riescono così a monitorare in maniera più scientifica le performance dei propri atleti.

Basti pensare che anche con un solo orologio contavasche è possibile programmare e raccogliere i dati di più di un atleta, cosi da avere i dati di tutti con una spesa davvero limitata!

L'orologio nuoto contavasche che funziona anche in mare o al lago

Infine alcuni di questi orologi nuoto contavasche possono, grazie a una breve calibrazione o all'utilizzo di un vero e proprio GPS, raccogliere i dati anche se nuoti in mare. Cosa che i normali contavasche piscina di norma NON FANNO.

Certo il costo di un orologio con GPS levita tantissimo, per questo vi proponiamo NON un orologio contavasche ma un altro strumento, qualora vogliate optare per l'utilizzo di un GPS. Sto parlando del MARLIN GPS, un dispositivo che si attacca agli occhialini e registra le informazioni sulla nuotata in acque libere parlando al nuotatore per correggerne la rotta!

Se invece preferisci il classico orologio allora diversi modelli della linea PoolMate possono essere calibrati ed utilizzati in acque libere.