Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce per Corsia da 25 mt

Con l'Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce per Corsia da 25 mt puoi fare potenziamento, nuoto trattenuto e assistito: massima qualità dell'elastico e resistenze a partire da super leggera

Più dettagli

Disponibilità: Il prodotto tornerà disponibile a breve

Ricevi notifica di arrivo del prodotto

Avvisami quando sarà disponibile

59,00 €


  • Spedizioni in 24/48 ore
  • Reso facile fino a 30 giorni
  • 2 anni di garanzia diretta
  • Pagamento alla consegna possibile
  • Guadagna punti ad ogni acquisto


Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce per Corsia da 25 mt

Con l'Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce per Corsia da 25 mt puoi allenare il nuoto frenato e il nuoto assistito. Elastico e agganci così come la cintura regolabile sono della massima qualità, prodotti per nuotatori fatti e selezionati  da nuotatori.

La qualità è la stessa dei LONGBELT Strechcordz NZMFG, provare per credere.

L'Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce parte da resistenze molto leggere così che tutti possano gestire al meglio il proprio allenamento.

Caratteristiche dell'Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce per Corsia da 25 mt:

  • Elastico per nuoto frenato e assistito
  • Materiali di qualità
  • Diverse resistenze disponibili:
  • Resistenze disponibili
    • Argento: principianti e bambini - 1.3 - 3.6 kg di resistenza
    • Giallo: principianti avanzati e bambini - 2.2 - 6.3 kg di resistenza
    • Verde: esordienti - 3.6 - 10.8 kg di resistenza
    • Nero: agonisti e master  - 5.4 - 14.1 kg di resistenza
  • Cordino di sicurezza interno
  • Cintura regolabile in morbido nylon con agggancio in velcro

In quali casi è utile un Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce?

Non è solo il caso in cui le piscine son chiuse, l'elastico da nuoto trattenuto ha moltissimi utilizzi. Dal nuoto "statico" sul posto nella tua piscina di casa o da giardino, all'allenamento da agonista in corsia da 25 o da 50 metri. Inserire nel proprio allenamento serie di nuoto frenato migliora la velocità e la resistenza ma può anche essere utilizzato per moltissimi esercizi che migliorano la tecnica.

Qui ne parleremo in generale e molto velocemente, ma se vuoi saperne di più trovi la Guida Completa del Nuoto Frenato sul nostro blog.

Quindi Quanti tipi di elastici per nuoto frenato ci sono?

Moltissimi, ma diciamo che possiamo dividerli intento in due macro categorie: quelli che si aggancianoin vita e quelli che si agganciano ai piedi o alle caviglie. Personalmente trovo che quelli che si agganciano alle caviglie siano poco utilizzabili perché impacciano la battuta di gambe e possono modificare l'assetto corretto del corpo.

Di quelli che si attaccano alla vita ci sono molte sottocategorie, sostanzialmente quel che cambia è la lunghezza dell'elastico, i più lunghi (6 metri circa) sono quelli da utilizzare nelle piscine da 25 metri. Questo Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce è proprio per Corsia da 25 mt. Ma ce ne sono di più corti adatti per chi volesse allenarsi in piscine più piccole o nuotare sul posto in piscine da giardino. I più corti in commercio di solito vengono utilizzati per allenare le spinte dal bordo post virata.

I vantaggi del nuoto trattenuto

Detti in due parole ecco i vantaggi che puoi avere inserendo il nuoto trattenuto con Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce nel tuo allenamento:

  • Utilizzabile in moltissimi modi per allenare forza, tecnica e resistenza
  • Se usato staticamente permette correzioni tecniche.
  • Utilizzato con un tubo frontale spinge al massimo la resistenza.
  • Lavora sull'accelerazione graduale con una resistenza che aumenta crescendo esponenzialmente
  • Questo allena anche a tenere sempre la massima velocità anche nella parte finale della gara.
  • Permette molti esercizi per il nuoto in acque libere e triathlon come quelli per la visibilità.
  • Se nuoti nella direzione in cui tira l'elastico farai "nuoto assistito", che ti abitua a mantenere un assetto perfetto anche quando nuoti in velocità
  • Se ci nuoti sul posto puoi fare anche un sacco di esercizi tecnici ripetuti a lungo.
  • Minimizza gli errori di rotazione/rollìo.
  • Ti abitua ad applicare la stessa forza di bracciata con entrambe le braccia.
  • Migliora la tua percezione delle andature (lenta, media , veloce e da gara).

Un esempio di allenamento di nuoto statico per acque libere nella piscina di casa

Se ti alleni in piscina da 25 o 50 metri gli esercizi di nuoto frenato da inserire nel tuo allenamento son molteplici, quasi infiniti. Vorremmo qui dare invece un esempio di come dovrebbe essere un allenamento se tu volessi allenarti in una piccola piscina da casa utilizzando un Elastico Nuoto Trattenuto SwimForce.

Nello specifico questo allenamento è per chi deve allenarsi per il nuoto in acque libere o Triathlon: Tempo: 35 – 40 minuti; Che ti serve: Elastico Nuoto Frenato e palette.

Riscaldamento

Riscaldati dai 5 ai 10 minuti cercando di familiarizzare con la sensazione del nuotare sul posto agganciato a un elastico. Meglio se nuoti a Stile Libero.

Concentrati su quale ritmo di battuta di gambe stai utilizzando, se stai ruotando correttamente fianchi e spalle e se stai allungando bene all'entrata della mano in acqua. La posizione del tuo corpo è in posizione corretta (Streamline)?

Iniziamo poi con 40 bracciate con le palette concentrandosi sull'entrata della mano in acqua. A seguire:

  • 40 bracciate Stile Libero
  • Ancora 40 con palette ma stavolta concentato su presa e spinta 
  • 20 bracciate sestre e 20 sinistre

Sessione principale

  • 5 x 100 bracciate con 20 secondi di recupero
  • Un minuto di recupero attivo nuotando rilassato uno stile a tua scelta

Allenare la vista in acque libere

  • Cinque ripetute da cento bracciate cercando di guardare un oggetto di riferimento (come se fosse la boa delle gare in acque libere) ogni 5, 10, 20 bracciate.

Defaticamento

Come defaticamento puoi nuotare rilassato per 5 minuti in uno stile a tua scelta.

Product Faqs

Fai una Domanda